Icma entra nel suo 85esimo anno di attività ottenendo la certificazione UNI EN ISO 9001:2015

L’ottenimento della certificazione assume per Icma un significato importante nel quadro del progressivo completamento del proprio piano triennale di sviluppo. La certificazione ISO 9001:2015 si aggiunge alla FSC (Forest Stewardship Council) Mix Credit e al Controlled Woods, inoltre Icma è impegnata sul fronte dell’impatto ambientale con l’adozione di misure e di soluzioni nel campo del risparmio energetico, riciclo e riuso delle acque, abbattimento dei fumi.

 Elena Torri, ceo di Icma e quarta generazione alla guida dell’azienda, così spiega la politica della qualità in Icma: "Sono orgogliosa delle mie persone perché hanno vissuto la certificazione come un’occasione di crescita personale e professionale. Hanno saputo perseguire l’obiettivo di migliorare processi e consuetudini aziendali. Il percorso di certificazione è stato meno impegnativo del previsto perché in azienda, dal 1933 ad oggi, è sempre stata quasi un’ossessione quella di ideare e produrre carte con standard di qualità misurabile e con caratteristiche estetiche innovative e originali. Sono convinta che i primi a beneficiarne saranno i nostri clienti".