Consegna borse di studio 2016

Silvia Buzzi Torri, che rappresenta il legame di continuità di famiglia che unisce Cemb e Icma, ha consegnato le borse di studio ai figli dei dipendenti delle due società che hanno sede a Mandello e rappresentano ciascuna una importante risorsa locale oltre ad essere note e apprezzate internazionalmente per l’innovazione e la qualità produttiva.

Icma ha conquistato un posto di rilievo grazie all’originalità delle sue carte che nascono da un processo esclusivo di lavorazione della superficie per renderle adatte al packaging e all’editoria corporate.

Nell’ambito della responsabilità sociale d’impresa, Icma è al fianco di Cemb nel portare avanti l’impegno per le borse di studio che rappresentano un sostanziale contributo dato ai figli dei dipendenti per facilitare e incoraggiare i loro futuro ingresso nella vita lavorativa.

Nel consegnare le 38 borse di studio ai figli dei dipendenti delle due società, che frequentano le scuole superiori o l’università, Silvia Buzzi Torri così si è espressa: <>.

Dal 1995, le borse di studio sono intitolate alla memoria di Luigi Buzzi, padre di Silvia Buzzi Torri e fondatore di Cemb, che primeggia a livello internazionale nella produzione di macchine equilibratrici. Mentre Icma, azienda specializzata nella lavorazione della carta per il packaging e l’editoria corporate, ha una storia tutta al femminile, essendo stata fondata nel 1933 da Matilde Carcano, nonna di Silvia Buzzi Torri, ma ha visto il fondamentale contributo dell’ing. Buzzi accanto a Matilde e a Elena. Oggi Icma è diretta da Elena Maria Carla Torri, quarta generazione di donne alla guida dell’azienda.

Alla cerimonia di consegna delle borse di studio è seguita la premiazione per il concorso fotografico sul tema “Live the balance”. Sono stati insigniti: Ettore Bruseghini con “Equilibrio in coppia” (interpretazione più originale), Davide Lanfranchi con “Freedom” (interpretazione più centrata), Giulio Menetti con “Tra terra e mare” (interpretazione più artistica) e Raffaele Paruzzi con “Live the balance, balanced to live” (tema centrato e più vicino al mondo Cemb, foto artistica e tecnicamente valida).

Degli oltre 50 scatti partecipanti realizzati dai dipendenti di entrambe le realtà, tredici sono stati scelti per illustrare il calendario 2017 di Cemb e Icma.